Navigare Facile

La Capitale Seul

Visita alla Capitale della Corea del Sud

Seul altrimenti detta Seoul è la pittoresca capitale della Corea del Sud: con oltre dieci milioni e mezzo di abitanti si impone come centro economico, culturale e politico del Paese oltre a essere favorita nel suo sviluppo dalle sempre più crescenti industrie relative alla produzione di cotone, alimentari, chimiche e metalmeccaniche. E' stata capitale del Regno di Corea per oltre cinquecento anni.

La città è percorsa dal fiume Han-gang ed è divisa in venticinque distretti; purtroppo subì i danni connessi ai conflitti avvenuti in Corea, sanati in parte in seguito ad accurati interventi di ricostruzione.

Il turista in visita a Seul non può perdersi il Gyeongbokgung: residenza della famiglia Joseon dal Trecento, dovette far fronte a due ricostruzioni (la prima contemporaneamente all'invasione giapponese e la seconda  alla guerra di Corea); era uno straordinario complesso di oltre trecento edifici e cinque mila stanze che si sviluppava su ben quattrocento mila metri quadrati di superficie.

Tuttavia l'occupazione operata dai Giapponesi comportò la distruzione di tutti gli edifici eccetto dieci di cui degni di nota sono il padiglione Gyeonghoreu e la sala del trono.

Seul gode della presenza di altri palazzi voluti dai grandi sovrani coreani come il Deoksugung, abitato per primo dal re Seojo, che aggrega oltre a giardini e un museo d'arte anche altri complessi architettonici quali una serie di edifici neoclassici e il Changgyeonggung che vale la pena di vedere.

Consigliamo la visita al Museo Nazionale Coreano, al Museo delle Scienze e al Museo Memoriale della Guerra; se invece volete dedicarvi allo shopping, il quartiere più indicato per farlo è il Myeong-dong.